Di admin il 29 settembre 2011 0 Commenti

E finalmente è arrivata la vittoria anche per Bas Schothorst, autore della pole e vincitore di gara 1 al Paul Ricard, interrompendo l’egemonia del nostro Comini, che fino a questo punto della stagione si era aggiudicato tutte le gare del campionato, tranne gara uno dell’ Ungheria, dove ha finito secondo dopo una spettacolare rimonta.

Con Schothorst sono saliti sul podio Gregory Guilvert, secondo, e Fabien Thuner, insidiato fino al traguardo da Stefano Comini alla fine quarto

Giornataccia per Stefano Comini, che dopo non aver realizzato la pole position per la prima volta nella stagione, in gara, partito male, era poi punito con un drive-through per una collisione in partenza, penalità del tutto contestabile.

 Ma l’Oregon team si rifaceva in gara 2 con Stefano Comini, che grazie ad un’indovinata strategia nei cambi gomme, si aggiudicava la prova davanti a Bas Schothorst ed a Gregory Guilvert.   

In una gara iniziata sotto la pioggia, la mossa vincente di Stefano Comini è stata di montare pneumatici slicks in occasione della sua sosta obbligatoria, mentre la pioggia andava scemando.

È così arrivava la decima vittoria dell’anno per il pilota ticinese dell’Oregon Team.

Categorie: Gare, News, slide
  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Youtube