Di Sibi il 25 febbraio 2016 0 Commenti

La stagione 2016 è ormai alle porte e come di solito succede, i piloti cominciano a legarsi ai vari Team, firmare contratti, scendere in pista per i primi test.

Come tipicamente nel suo stile, il frizzante ticinese Stefano Comini, non si attiene alle convenzioni nemmeno nel 2016.

Dopo essersi laureato CAMPIONE DEL MONDO nel TCR International Series, decide di interrompere, seppur a malincuore, la collaborazione con Target Competition, a cui era legato da ormai 3 anni.

“E’ stata per me come una grande famiglia. Abbiamo trascorso momenti veramente intensi, specialmente in questo campionato. E’ stato un mix esplosivo di emozioni: entusiasmo, adrenalina, gloria, purtroppo anche sconfitte, difficoltà su vari fronti,… . Ma proprio per questo motivo vincere con loro il titolo di Campione del Mondo è stato ancor più bello. Davvero, una gioia che anche se ci ripenso ora non saprei come descrivervi!!!

Il coronamento di un sogno, dopo anni di duro lavoro… e lo devo a loro, oltre che alla mia famiglia.

Tuttavia, amo le corse, la velocità, tutto ciò che è in movimento … e lo sono anche io. La decisione di staccarmi da Target Competition per il 2016 è proprio dovuta a questo. Nel 2016 sia io che il team sentiamo in bisogno di capitalizzare i sacrifici intrapresi nel 2015.  Ho voglia di crescere, imparare, progredire, ed andare sempre più veloce … spero che l’opportunità di quest’anno mi farà avvicinare a tutto ciò

Grazie di Cuore!”.

 

Stefano Comini

 

 

 

 

 

Sibilla Squizzato

Categorie: Archivio, Gare, News
  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Youtube