Di Sibi il 7 maggio 2016 0 Commenti

 

Spa è sempre Spa, bella affascinante e ricca di storia. Comini è sempre Comini, veloce, talentuoso e spregiudicato.

Purtroppo per l’inizio del terzo round di TCR International Series, questo mix di ingredienti non è stato sufficiente per raggiungere il successo.

I due turni di prove libere, svolti nella giornata di giovedì, hanno avuto esiti variegati: un terzo posto per FP1 (2’35,814) ed un tredicesimo posto in FP2.

Anche in qualifica la fortuna non è stata d’aiuto. I tempi erano molto bassi, tanto da potergli garantire la pole position.

Durante il giro lanciato, ha incontrato traffico e per contatti durante la veloce Eau Rouge è stato costretto ad intraprendere una traiettoria alternativa. Questo lo ha portato a partire soltanto in ottava posizione in griglia (terza posizione invece per Gara 2).

L’ apice di questa brutta giornata si è manifestato tuttavia allo start di Gara 1, previsto per le ore 17:23.

Un Comini determinato a battagliare per raggiungere la testa del gruppo e cercare di agguantare la vittoria, nonostante la partenza dall’ottava casella ed i 20 kg dovuti al ballast, si è visto arenato ancor prima di poter posare il piede sull’acceleratore.

A 150 m dall’uscita della corsia box, un problema meccanico (rottura del semiasse sinistro) lo costringe a non prendere parte alla gara. Per manifestare il suo disappunto e tristezza, si siederà comunque, senza la sua compagna di gara, nella casella di partenza.

Non si lascia intimidire o spaventare. Ascoltando le sue parole nel paddock,  guarda in lungo, è deciso a conquistare nuovamente il titolo più ambito di questo campionato. I punti da recuperare sono purtroppo vari, ma è conscio delle sue capacità e soprattutto della sua incredibile voglia di guidare.

Domani, per Gara 2 partirà comunque dalla terza posizione, dietro ai suoi due compagni di squadra, tutti “firmati” Leopard Racing.

La diretta della gara, in streaming su www.tcr-international.com.

 

 

 

Sibilla Squizzato

Categorie: Archivio
  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Youtube