Di admin il 12 settembre 2013 0 Commenti

Al rientro dalla pausa estiva è il circuito di Most ad ospitare i concorrenti del 10° round di Clio Cup Bohemia.

Sarà un contesto vivacissimo ad accoglierli, anche grazie alla concomitanza con l’ European Truck Racing Championship.

Le vacanze, in ogni caso non prive di allenamenti, sembrano essere state di grande aiuto al giovane rossocrociato, Stefano Comini.

Ottimo inizio del week-end per il campione in carica di Clio Cup Italia, che fin dalle libere di venerdì segna il 1° tempo. Buoni risultati anche per la sessione di qualifiche in cui si aggiudicherà un’ ottima seconda posizione in griglia di partenza.

Esperienza e grinta, garantiscono a Stefano l’ accesso al podio per gara 1: un’ ottima prestazione,  che gli ha permesso di  dare grande spettacolo, divertendo e lasciando nel contempo il pubblico a “bocca aperta” grazie ad entusiasmanti sorpassi e “traversi”, nonostante gli enormi problemi di set-up riscontrati sulla vettura (che per altro hanno reso difficili numerose performances del pilota durante tutta la stagione).

La scia di successo di Comini ha breve durata: la buona partenza allo spegnimento dei semafori di gara 2, gli permette di effettuare un ottimo sorpasso alla prima curva che lo catapulterà dalla 5° alla 1°posizione. Impresa che si rivelerà tuttavia vana, in quanto al 3° curvone Stefano sarà vittima di un brutto incidente, fortunatamente senza conseguenze. La rottura di un componente dello sterzo (ancora da verificare) farà perdere totalmente  a Stefano il controllo della piccola vettura francese, “firmata” Target Competition, entrando in ghiaia ed urtando il muretto del circuito.

Ancora uno dei molti, troppi week-end agrodolci per la stagione 2013 di Stefano Comini, abituato a prestazioni sempre al top. Nonostante tutto, il giovane ticinese mantiene sempre alto morale ed allenamento: sarà infatti impegnato nuovamente sul circuito di Imola durante il week-end del 20-21 settembre per un evento marchiato Porsche Cup CH, sia in veste di pilota, che di “istruttore” per il compagno di squadra,  Olivier Ditzler.

Ecco le parole di Stefano in proposito: “Sono molto contento di questa possibilità. È per me un’ ottima occasione sotto molti punti di vista: in primo luogo essere presenti in pista il più possibile è fondamentale per un pilota, indipendentemente dalla categoria. Si sa “l’ allenamento rende perfetti”, o almeno ci si prova!  Girare il più possibile, provare vetture differenti, non c’ è miglior palestra di questa. Inoltre avrò la possibilità di tornare in pista alla guida di una Porsche. Già  l’ anno scorso ho preso parte a due gare con queste vetture: Porsche Carrera Cup Italia e Porsche Carrera Super Cup – GP d’ Italia, una fantastica esperienza!!!

Inoltre da non dimenticare altri due importantissimi appuntamenti: l’ ultima gara di Clio Cup Bohemia, che si svolgerà sul circuito di Brno (CZ) dal 5 al 7 ottobre; e l’ ambitissima Finale Mondiale ad Aragòn (ESP), un entusiasmante quanto difficile appuntamento composto da un’ unica competizione che ingloba tutti i piloti che hanno partecipato ai vari campionati firmati Clio Cup, provenienti dai vari continenti. Un appuntamento assolutamente da non perdere!!!!

 

Categorie: Archivio, News
  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Youtube