Di admin il 21 maggio 2013 0 Commenti

I week-end a cavallo tra marzo ed aprile riempiono l’ agenda del pilota ticinese costantemente impegnato sull’ Hockenheimring. Di seguito  un breve riassunto della sessione di test ufficiali svoltasi nella giornata del 25 marzo scorso, e delle prime due gare del Campionato Clio Cup Bohemia.

Ottimo il debutto ai test ufficiali che anticipano l’ inizio della stagione.   Il giovane rossocrociato si afferma da subito sul noto circuito tedesco siglando il miglior tempo.

Grande l’ entusiasmo del team, è comunque indispensabile lavorare con costanza per conservare e migliorare questi risultati.

Molto contento anche Stefano, a cui non manca il mix di concentrazione e grinta necessario per un buon inizio stagione; mix che si rivela vincente già dal primo week end di gare  (5-7 aprile) sul medesimo circuito.

Nonostante il clima rigido, la giornata di sabato si apre subito positivamente per Stefano che porta a casa la pole position.

Costanza, tecnica e grinta continuano ad accompagnare l’ uscente Campione Clio Cup Italia 2012, che si destreggia ottimamente anche per gara 1, lasciandosi alle  spalle gli altri 27 piloti. La prima vittoria della stagione sembra essere la sua. Purtroppo gli entusiasmi del team e di Comini vengono placati da un’ irregolarità al catalizzatore riscontrata durante le verifiche. Il team si scusa per l’ errore commesso spiegando la disattenzione dovuta all’ acquisto della nuova vettura Clio Cup, purtroppo non conosciuta sufficientemente a fondo dal punto di vista tecnico.

Comini viene retrocesso in ultima posizione per la griglia di gara 2. La punta di diamante di Target Competition, non si lascia influenzare dalla sfortunata giornata di sabato: allo spegnersi dei semafori , curva dopo curva, sorpassa le altre vetture riportandosi in seconda posizione e segnando il nuovo record della pista (1.59.270).

Il gradino più alto del podio sembra ormai vicino, ma Stefano è costretto a ritirarsi a causa di un problema al cavo dell’ acceleratore. Il week end rimane così congelato.

Nonostante i problemi incontrati per l’ inizio della stagione, il team si dichiara assolutamente soddisfatto del Campione Clio Cup Italia 2012, aspirando a grandi risultati per il nuovo anno.

Impressione positiva anche per Comini, che si è trovato immediatamente bene con la vettura ed il team, e pronto per una nuova sfida!

Prossimo appuntamento per Stefano sarà sull’ asfalto dello Slovakiaring il week end del 26 – 28 aprile. Weed-end che ospiterà allo stesso tempo il noto campionato WTCC.

 

 

Categorie: Gare, News
  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Youtube