Di Sibi il 12 aprile 2015 0 Commenti

Eccellente prestazione di Stefano Comini per gara 2. Sul circuito di Shanghai è riuscito a “domare” i cavalli delle Honda avversarie guadagnandosi un ottimo secondo posto e chiudendo positivamente la trasferta cinese.

Le posizioni dello schieramento di partenza vengono scomposte sin dai primi giri, dando origine ad una gara emozionante , in cui non sono mancati colpi di scena.

Comini riesce a portarsi in testa al gruppo già al primo giro, ma nei passaggi successivi risulta sempre più difficile contrastare gli attacchi della Honda di Morbidelli (la supremazia inquietante della vettura è dovuta anche al cambio sequenziale che permette cambiate molto più veloci) per contro la vettura del giovane ticinese continua a risentire dei 30 kg di zavorra.

Bagarre serrata per diversi giri tra lo svizzero ed il pesarese, Comini viene addirittura tamponato da Morbidelli, perdendo diversi secondi e facendo pensare al peggio per l’esito della gara.

Fortunatamente Stefano, come al solito, si dimostra in grado di gestire la difficile situazione, celebrando una rivincita di Seat con la chiusura al secondo posto, cogliendo un podio più che meritato.

Ecco il commento del pilota: “Una gara a dir poco entusiasmante! Ricca di sorpassi, ho lottato sino alla fine nonostante l’evidente supremazia di Honda, che soprattutto sul dritto non ci da alcuna tregua. Insomma una gara esattamente come piace a me…da togliere il fiato!E poi…il mondo visto dal podio è tutta un’altra cosa!!!  Ringrazio inoltre il Team Target Competition: la preparazione della vettura è stata a dir poco eccellente! Prossimo obiettivo Valencia!”.

Gara 2 viene chiusa con un podio firmato quasi interamente Target Competition, con la vittoria di Belicchi ed il secondo posto di Stefano Comini.

La classifica provvisoria del campionato è la seguente:

  1. Morbidelli – punti 72
  2. Comini – punti 70
  3. Belicchi – punti 59

 

Una breve pausa e poi di nuovo in pista nei giorni 2-3 maggio sul Circuito di Valencia … appuntamento da non perdere.

 

Categorie: Archivio, Gare, News
  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Youtube