Di Sibi il 3 aprile 2016 0 Commenti

 

GARA 2-BAHRAIN: Dopo la buona performance di sabato, Stefano è costretto ad affrontare una difficile gara 2.

Il portacolori di Leopard, allo spegnersi dei semafori, mantiene la sua grinta scattando dall’undicesima casella.

Una buona partenza gli permette di recuperare posizioni sin dalle prime curve, nonostante le condizioni della vettura non fossero ottimali già nella giornata di ieri.

Al secondo giro, in bagarre con Grachev, Stefano attacca nel tentativo di sorpassare, si genera un contatto. La vettura del giovane rossocrociato viene rapidamente sbalzata fuori dalla pista in testacoda. Nel fumo si intravede appena il piccolo numero 25, sul retro della sua fiancata.

Purtroppo l’avventura in Bahrain di Stefano finisce qui.

Stefano:“Week-end difficile! La macchina era decisamente più performante rispetto a gara 1. Ho fatto una buona partenza, ero sesto ed alla curva 7 Grachev mi tampona facendomi perdere due posizioni. Tutto questo purtroppo non viene evidenziato nel video. Ho cercato subito di attaccare per recuperare. Quando tento un sorpasso all’esterno, Grachev mi spinge all’esterno non lasciandomi rientrare in pista… ed alla fine il contatto. …Un vero peccato!”.

Per i piloti rimasti in pista, una gara abbastanza tranquilla data anche dall’assenza del Campione del Mondo.

Attualmente detiene 6 punti nella classifica provvisoria.

Attendiamo l’appuntamento di Estoril per vederlo nuovamente “brillare”, come è solito fare.

 

 

Sibilla Squizzato

Categorie: Archivio, Gare, News
  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Youtube