Di admin il 21 maggio 2013 0 Commenti

Imola è terra di motori, si sa… e lo sa bene anche Stefano Comini, portacolori della Target Competition, che al rientro nella serie italiana del monomarca Renault, porta a casa altri successi.

Il campione in carica di Clio Cup Italia 2012 comincia positivamente il week end emiliano, segnando subito un ottimo secondo posto nel primo turno di prove ilbere.

Il secondo turno è interessato da un violento acquazzone, che costringe i piloti a rientrare ai box. Prima del segnale di wet track, il veloce rossocrociato ha segnato il primo tempo, lasciandosi alle spalle gli altri concorrenti.

Positive anche le qualifiche per gara 1, molto veloce sul tracciato emiliano, segna il secondo tempo. Quindi partenza dalla prima fila per gara 1. Questo è stato il commento di Stefano: “Non sono completamente soddisfatto. È stata una qualifica molto difficile: bisogna lavorare ancora molto sul set-up. Domani darò il meglio!!!”.

Al via gara 1: le piccole berline francesi scattano sul tracciato dell’ Autodromo Enzo e Dino Ferrari. Immediatamente dopo la partenza, Comini viene superato da Rinaldi, e con grande sapienza difende la sua 3° posizione, cercando di riportarsi nuovamente a ridosso dei due piloti in testa al gruppo.

Gara caratterizzata da colpi di scena: infatti durante gli ultimi giri, Marchetti e Rinaldi vengono penalizzati a causa di evidenti e ripetuti superamenti dei limiti della pista (taglio del circuito), promuovendo Stefano a virtuale vincitore. Ma a fine gara, proseguono le penalizzazioni e Comini, nonostante quanto dimostrato dai  cameracar “personali”, è costretto alla retrocessione in 4° posizione.

Classica griglia invertita delle prime 8 posizioni per gara 2. Comini, già nel primo giro risale dalla 5° posizione, portandosi in testa e tornando al successo nel campionato Clio Cup Italia. Vittoria assolutamente meritata per il campione in carica: dopo un’ ottima partenza mantiene la testa del gruppo durante tutta la gara; permettendo al Team Target Competition di portare a casa la prima vittoria stagionale anche nel campionato tricolore.

“ Il week end si è concluso nel migliore dei modi, peccato rimanga un po’ di amaro in bocca per gara 1… ora attendo con ansia il ritorno al Nürburgring sulla Nordschleife, settimana prossima. È una pista davvero molto particolare; ho avuto modo di conoscerla nel 2010 durante alcune endurance con Aston Martin… sarà un appuntamento davvero entusiasmante!!!”. Questo è stato il commento di Stefano… assolutamente da non perdere l’appuntamento tedesco per il week end del 16-19 maggio, questa volta nuovamente con Clio Cup Bohemia.

Categorie: Gare, News
  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Youtube