Di Sibi il 21 settembre 2015 0 Commenti

Il giovane pilota di Banco brilla, dando spettacolo anche al Marina Bay Street Circuit, tornando al comando della classifica provvisoria del Campionato TCR.

In qualifica ha strappato una pole position nonostante le condizioni della sua Seat Leon non fossero ottimali.

Gara 1 è in programma sabato in notturna (non è affatto semplice abituarsi in poco tempo al diverso fuso orario e soprattutto alle diverse condizioni climatiche).

Allo spegnersi dei semafori, una buona partenza assicura a Stefano il mantenimento della prima posizione, per la durata di gran parte della gara.

All’ottavo giro un problemanelettronico blocca Stefano, costretto ad eseguire un settaggio manuale alla sua vettura (perde incredibilmente solo una posizione). Kevin Gleason coglie al volo l’opportunità, sorpassandolo.

Chiude con una buona seconda posizione, molto importante in vista campionato.

Gara 2 si prospetta decisamente più complessa.

Il regolamento prevede infatti la procedura di griglia invertita.

Comini è costretto a scattare dalla decima posizione; ma come è solito fare, non lascia gli spettatori malesi senza spettacolo.

Una meravigliosa rimonta, con sorpassi mozzafiato, mostra un Comini particolarmente a suo agio tra i muri in cemento del Marina Bay Street Circuit. Tanto che sembra quasi volerli accarezzare ad ogni uscita di curva.

Segue un epica battaglia con Pepe Oriola per la conquista della seconda posizione.

Nella parte finale della gara, gomme e freni cominciano a cedere, e Stefano cerca di preservare la sua vettura in ottica campionato, aggiudicandosi nuovamente una seconda posizione.

Meritati i complimenti per l’ottima stagione condotta sino ad ora.

Il prossimo appuntamento sarà Buriram – Thailandia.

Circuito ancora una volta sconosciuto, ma l’obiettivo è sempre lo stesso: VITTORIA.

 

 

 

Sibilla Squizzato

Categorie: Archivio, Gare, News
  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Youtube