Di admin il 26 dicembre 2010 0 Commenti

Marzo 2010:

Comini ritorna sulla scia di Renault.
Dopo una breve parentesi nelle endurances con Aston Martin e  Swiss Gentle Racing, Stefano ritorna sotto il segno della casa  Renault; ma per quest anno “la signora francese” indosserà un abito completamente differente…

Vedremo Comini infatti lottare per pole position e podi  alla guida di una Renault Megane nell’omonimo campionato Mègane Trophy.

Abbandonate quindi momentaneamente le monoposto con cui l’abbiamo visto battagliare negli ultimi 4 anni, per iniziare una nuova avventura con un altro team bergamasco: l’Oregon Team di Jerri Canevisio!

2010 all’ insegna della novità!ma andiamo con ordine:

-nuovo campionato: un europeo di alto livello in concomitanza con World Series by Renault (www.renault-sport.com); campionato quest ultimo che attira un elevatissimo numero di spettatori (anche 160 mila ogni week end di gara).

Nuovi circuiti, distribuiti in 7 appuntamenti durante la stagione, con due gare a week end;  in parte già solcati negli anni precedenti ed in parte del tutto nuovi, ovvero Silverstone (GB) e Catalunya (ES); tuttte comunque molto interessanti e di garnde prestigio.

Ecco il calendario:

·         2-05   Spa Francorchamp

·         6-06    Brno

·         20.06  Le Mans

·         4-07   Hungaroring

·         5-09   Hockeneim

·         19-09 Silverstone

·         10-10 Catalunya

Altro punto di forza del campionato è la vasta copertura mediatica garantita, infatti le gare tutte le gare verranno trasmesse su “Eurosport“.
A cui si vanno naturalmente a sommare gli altri mezzi quali stampa, radio e naturalmente trasmissione delle notizie in tempo reale grazie ad internet ( ed al sito del pilota stesso : www.stefanocomini.ch).

Inolre il megane trophy è stato un ottimo trampolino di lancio per piloti emergenti, sia verso prestigiose categorie di ruote coperte in campionati GT e Turismo ma anche come riapprodo in categorie di formula superiori a Renault 2000.

-nuova vettura: la prima impressione di Stefano è stata questa: “apparentemente sembra una vettura da turismo ma sotto il telaio è un vero e proprio prototipo.
E’ dotata di un immensa potenza ed è estremamente divertente e piacevole da guidare!”

Prime sensazioni quindi molto positive per questa “chicca” autografata da Renault, con un guscio in vetroresina che la rende molto simile al prodotto stradale di serie; ma con un cuore v6 tratto dal World Series 3.5 con 360 cavalli pronti a scattare.

Insomma un gioiellino molto aggressivo che a Comini, ma non solo a lui, è piaciuto e piace molto.

Oregon Team; dai colori che difficilmente non saltano all’occhio (rosa, giallo e verde), e dalla bandiera pirata con tanto di scritta intimidatoria, sarà la squadra che seguirà e si occuperà di far rendere al meglio Stefano Comini e la sua “complice”.

Jerri Canevisio e Giorgio testa sono i fondatori del team, i quali durante questi anni hanno preso sotto le loro ali piloti del calibro di Pantano, Balzani, Rangon, Tavano, Valsecchi e addirittura Felipe Massa!

Proprio il giorno 8 marzo è stato raggiunto l’accordo con Comini, concluso con la conseguente firma del contratto per la nuova stagione.

Vedremo a breve (ultima settimana di marzo) il pilota Rossocrociato impegnato in 4 giorni di test sui circuiti di Valencia e Alcàniz, con tutta la carica l’ e la concentrazione per iniziare alla grande la nuova stagione, sostenuto dal suo fans club.

Categorie: Archivio, News, slide
  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Youtube