Di Sibi il 20 novembre 2016 0 Commenti

Un’insolita quanto incredibile gara 1 in Macau-Cina (finale stagionale di TCR International Series, tenutasi questa domenica-20.11.2016), porta Stefano Comini ad un’inaspettata vittoria. Pochissimi giri in pista contro le numerosissime bandiere gialle e rosse sottolineano la pericolosità e la difficoltà di questo circuito cittadino.

Ottima partenza per Stefano, che passa subito in prima posizione e grade lavoro di squadra con il compagno Vernay, che ha fatto di tutto per difendere la prima posizione di Comini dagli attacchi avversari.

Un contatto successivo all’uscita della safety-car, danneggia la vettura di James Nash (attuale leader), ribaltando completamente le sorti del campionato e riaprendo i giochi per Stefano (il quale riceve soltanto 12.5 invece dei 25 punti perché la gara è stata interrotta dopo la durata di 30 minuti e 1 giro previsti dal regolamento. Avendo percorso meno del 75% dei 10 giri previsti viene assegnata soltanto la metà dei punti).

Ed è proprio così…un gara 2 altrettanto sofferta, ricca di safety car bandiere rosse e sorpassi, lo vede scattare dalla prima posizione, l’obiettivo è terminare la gara davanti a Nash, e così sarà: lascia infatti sfilare Vernay ed Oriola, rinunciando deliberatamente al podio.

Chiudendo in quarta posizione, si conferma per la seconda volta Campione del Mondo di TCR International Series , per la seconda volta … IL PIU’ VELOCE DEL MONDO!!!!

 

 

Sibilla Squizzato

Categorie: Archivio, Gare, News
  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Youtube